Una domenica per bambini:  Taekwon-Do e divertimento  a Saonara (PD), 18/02/2024

Una domenica per bambini: Taekwon-Do e divertimento a Saonara (PD), 18/02/2024

Domenica 18 febbraio 2024 si è svolto, presso il palazzetto dello sport “Vispa” a Villatora di Saonara (Padova), l’allenamento regionale Veneto dedicato ai bambini sviluppato dal Settore Bambini FITAE-ITF.
Un ringraziamento particolare va al Maestro Mauro Grassivaro, del Taekwon-Do Saonara, per essersi prodigato nella ricerca della palestra.
Hanno partecipato 50 bambini provenienti dal Veneto e dall’Emilia Romagna.
Il Taekwon-Do e l’attività fisica per un bambino fino a 11 anni è innanzitutto gioco e fare movimento, è essenziale per la sua crescita e, soprattutto, per porre le basi per uno stile di vita sano.
La FITAE-ITF, attraverso il Settore Bambini, vuole far comprendere che l’insegnamento del Taekwon-Do attraverso prima di tutto nel gioco per poi arrivare alla parte specifica dell’arte marziale ha un ruolo fondamentale nella crescita dell’atleta e soprattutto nella crescita del bambino.
In questo evento il Taekwon-Do e l’esercizio fisico è stato inteso come “gioco di movimento”. L’allenamento fino a 11 anni deve essere diverso da quello dell’età adulta sia quantitativamente, le tre sessioni erano di 50, 50 e 40 minuti, che qualitativamente, abbiamo puntato sul divertimento, sull’esercizio fisico e sul Taekwon-Do come movimento attraverso il gioco.
La giornata è stata aperta da due figure importanti del Comune di Saonara: la dott.ssa Michela Lazzaro, sindaco, e dal dott. Simone Bettin, assessore allo sport, che hanno passato poi la parola al Maestro Mirco Pegoraro quale rappresentante del Consiglio Direttivo della FITAE-ITF.
La prima sessione è stata incentrata su giochi con la funzione di sviluppare quelle capacità cognitive e motorie per la parte sportiva del Taekwon-Do.
La seconda sessione ha toccato la preparazione alle tecniche di combattimento con lo sviluppo delle spinte sui piedi, dei pugni e dei calci.
Per finire con la terza parte dedicata all’allenamento con i “campioni della nazionale italiana” Ginevra Bregolin e Lorenzo Carli che parteciperanno al campionato europeo che si terrà in aprile in Polonia.


Un grazie particolare va a tutte le società che hanno partecipato e creduto in questo evento:
• ASD Power Gym Club – Master Andrea Canteri
• ASD TKD Academy – Istr. Fabio Beretta
• ASD Taekwon-Do Saonara – Maestro Mauro Grassivaro
• TKD Monselice – Maestro Umberto Mannellino
• ASD Jeky Dreams – Istr. Maria Federica Cinti
• SDMT Patavium – Master Alessandro Boscari
• Accademia dei 5 Princìpi – Maestro Mirco Pegoraro
• ASD MAD Team – Master Omar Carli
• ASD MAD Team – Maestro Carlo Macchi
• ASD Born to fly – Istr. Daniele Vello
La nostra speranza, come Settore Bambini FITAE-ITF, è far capire e sensibilizzare tutti gli insegnanti a partecipare a questi eventi che creano unione, movimento, divertimento nei nostri futuri atleti, futuri adulti e perché no, futuri insegnanti di Taekwon-Do.

Master Andrea Canteri

1° COLLEGIALE SDMTEAM PATAVIUM<BR> PADOVA<BR> 16/12/2023

1° COLLEGIALE SDMTEAM PATAVIUM
PADOVA
16/12/2023

Sabato scorso, 16 dicembre 2023, la palestra Ardor di Padova è stata il palcoscenico di un evento straordinario, il primo allenamento collegiale della ASD SDMTeam Patavium.

L’iniziativa ha raccolto intorno a sé un afflusso eccezionale di partecipanti, con circa 100 persone che hanno animato la giornata con passione e dedizione.

Il clima che ha pervaso l’evento è stato di amicizia e sportività, elementi fondamentali nel mondo delle arti marziali.

Un ringraziamento speciale va alle ASD esterne che hanno aderito con entusiasmo a questa giornata: l’ASD Taekwon-Do Saonara, l’ASD Taekwon-Do Monselice e l’ASD Born to Fly. La presenza e la collaborazione di queste associazioni hanno contribuito a rendere l’allenamento collegiale un’esperienza unica e arricchente per tutti i partecipanti.

Un plauso sentito va a tutti i Master, Maestri ed Istruttori che hanno guidato con maestria l’allenamento, condividendo la loro esperienza e competenza con i partecipanti di tutte le fasce d’età, dai bambini ai seniores. Senza il loro impegno e dedizione, l’evento non avrebbe raggiunto il successo straordinario che ha caratterizzato questa giornata.

Infine, un caloroso ringraziamento a tutti i partecipanti che, con il loro entusiasmo ed impegno, hanno reso possibile la realizzazione di questo evento.

M° Raffaele Mandosio

SUCCESSO A LEGNANO<BR> NI-KKO ITALIAN OPEN<BR> 25/11/2023

SUCCESSO A LEGNANO
NI-KKO ITALIAN OPEN
25/11/2023

Grande successo al Pala Borsani per la settima edizione dell’Italian Open 2023 organizzata dal Master Orlando Saccomanno.

Le società partecipanti sono state 33  arrivate da quasi tutte le regioni d’Italia compresa la Sardegna, gradita la presenza dei nostri amici stranieri che danno lustro alla manifestazione, Norvegia, Francia, Svizzera, Inghilterra, accompagnati da allenatori internazionali come Erwin Ayala, Jorge Zuger, Lylian Doulay .

La gara si è svolta su 5 quadrati, due dei quali dedicati alle cinture nere, gestiti con il sistema elettronico attraverso il gestionale HandleSport dell’insostituibile M° Mikahil Vorontsov.

Impeccabile l’organizzazione che durante l’apertura celebra la giornata internazionale contro la violenza alle donne dedicando un minuto di silenzio in memoria dell’assassinio di Giulia Cecchettin e di tutte le donne che hanno subito violenza.

Gli arbitri presenti erano 35,  di cui 23 provenienti dal registro nazionale arbitri, guidati dal Master Andrea Cedron, inoltre presenti gli arbitri internazionali Maestri Enrico Berton, Luciano Gasparini e Mirco Pegoraro.

La mattina dedicata ai piccoli guerrieri che si sono confrontati nelle specialità di forme individuali e a squadre oltre che in combattimento, tutti premiati con medaglia di partecipazione pieni d’entusiasmo per lasciare spazio a cadetti juniores e seniores .

Atleti di altissimo livello che danno letteralmente spettacolo nelle sfide dei Grand Champions vinte nelle categorie di forme dal Maestro Andrea Bonfante Dojang Hwarang e nelle categorie di combattimento da Li Selma dalla Norvegia, Castelnuovo Alessandro della BosAcademy e Cadelano Stefano del TKD Sardegna.

I risultati sono disponibili sulla piattaforma gara Handle Sport.

Durante l’evento è stato presentato da Master Saccomanno il primo volume in lingua italiana sull’aspetto tecnico del Taekwon-Do ITF.

Un ringraziamento particolare allo sponsor ufficiale della manifestazione Ni-kko Sport che ha omaggiato tutte le società partecipanti con gadget mettendo a disposizione professionalità e cordialità.

Per ultimo un doveroso ringraziamento allo STAFF Hwarang numeroso e sempre pronto a intervenire.

Arrivederci alla prossima edizione 2024!

ASD Dojang Rising Hwaran

ASI ANXUR BATTLE<BR> FONDI (LT)<BR> 21/05/2023

ASI ANXUR BATTLE
FONDI (LT)
21/05/2023

La gara di Taekwon-Do ITF Fitae-ITF ASI Anxur Battle si è svolta a Fondi (LT) il 21 Maggio 2023. La manifestazione è stata promossa dal Comune di Fondi all’interno del Programma ACES, Fondi Città Europea dello Sport.

362 Iscrizioni, 30 Coach, 35 Arbitri, questi i numeri che hanno caratterizzato il Torneo Open di Taekwon-Do ITF ASI Anxur Battle, organizzato dal GM Carmine Caiazzo IX Dan, D.T. della storica scuola Terracinese asd Palestra Massimo Caiazzo, fondata nel 1967 da quell’indimenticabile figura di Uomo e Pioniere Alfredo Caiazzo con il nome di “Club Jikoro Kano”. GM Carmine Caiazzo è attualmente Presidente Nazionale della FITAE-ITF (Federazione Italiana Taekwon-Do ITF ) e responsabile del settore Arti Marziali ASI (Associazioni Sportive Sociali Italiane).

Il torneo svoltosi nello stupendo palazzetto del Comune di Fondi di via Mola S. Maria, è  stato riservato alle divisioni bambini , cadetti, juniores e seniores a carattere individuale per cinture colorate e nere.

Eccellente come previsto il livello tecnico ed agonistico espresso dagli atleti nelle divisioni cinture rosse e nere. Il torneo ormai tappa istituzionale della FITAE-ITF rappresenta banco di prova essenziale per la preparazione degli atleti in vista degli impegni nazionali ed internazionali. Quest’anno la manifestazione è stata inserita del programma ACES- Fondi Città EUROPEA PER LO SPORT. Hanno presenziato la manifestazione l’assessore allo sport del Comune di Fondi dott. Fabrizio Macaro, il D.T.N. GM Wim Bos , il primo presidente storico  della FITAE-ITF l’avv. Maurizio Massatani, il Dirigente Nazionale ASI Avv. Fabio Bracaglia ed il presidente del Lions Club, sez. di Terracina, dott. Luca Brusca.

 La classifica delle società nel medagliere ha visto le seguenti società: prima classificata la asd Crew Fighters di Napoli dei Master Di Lucia e Cammarota, al seconda la asd Evoluzione di Acilia (Roma) del M° Picchi, al terzo posto la asd Extreme Fighters di Roma dei Master Minotti e Iagher, al quarto posto la asd Four Kicks di Arezzo di Master Manno e e del M° Capolongo.

Ottimo il piazzamento degli atleti della asd Palestra Massimo Caiazzo con giovanissimi atleti alle prime esperienze. Buono il risultato con l’Oro di Massimo Caiazzo nel combattimento pesi medi e nelle forme seniores cinture colorate, il Bronzo di Lorenzo Venerelli combattimento pesi medi cinture colorate e l’Argento di Vittoria Ierussi nel combattimento cadetti femminile pesi medi cinture colorate.’

Commenta GM Carmine Caiazzo: “Sono estremamente soddisfatto della riuscita del Torneo Open Anxur   di Taekwon-Do ITF. Eccellente la partecipazione di  atleti e pubblico ed eccellente il livello tecnico agonistico dei partecipanti soprattutto, come prevedibile, nelle divisioni per cinture colorate e nere La FITAE-ITF si dimostra con  questa manifestazione la maggiore organizzazione di Taekwon-Do ITF a carattere nazionale. Lo dimostra il livello tecnico ed il numero dei partecipanti. Ed appunto gli atleti del team azzurro dovranno prepararsi  duramente  in vista del più importante evento agonistico dell’anno: i Campionati del Mondo ITF che avranno luogo in Finlandia dal 4 al 9 Settembre prossimo.”

Un doveroso ringraziamento va a tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione dell’evento: al Comune di Fondi che ha patrocinato l’evento ed a Gaetano Ercole direttore dell’impianto sportivo, a tutti i supporters, alla UGL (Unione Generale del Lavoro), alla BCC filiale di Terracina, all’EPS ASI, al Lions Club del Comune di Terracina, al responsabile del servizio fotografico il bravissimo Emanuel Sanguigni ed al service di Piero Recchia, agli sponsors Tecnici: i f.lli Alessio e Moreno Carnevale e l’ing. Gianluca Gallo, la NI-KKO Sport dei Maestri Desiderio Giovanni e Rufolo Salvatore, la ditta “Non solo Carta” di Luigi Lo Sordo.

Media partners: Lazio TV e Radio Show Italia.

Un sentito ringraziamento a tutta la mia famiglia, mia Moglie ed i miei figli Caren, Chiara e Massimo, a tutti i ragazzi dello staff operativo capitanati da Massimo Caiazzo, e allo staff tecnico, il Maestro Mikhail Vorontsov, che ha diretto la gara con il sistema Handlesport, Guido Mele , Sonia Candeloro, Caren e Chiara Caiazzo, e naturalmente a tutti i partecipanti tecnici ed atleti e agli arbitri magistralmente diretti da Master Luca Maragoni.

L’appuntamento è alla prossima edizione prevista nella primavera del 2024.

 

Foto: Emanuel Sanguigni

Un campionato europeo di altissimo livello quello appena terminato, 37° Senior e 28° Junior. Dal 25 al 29/04 u.s. a Cluj-Napoca (Romania), siamo stati fra i protagonisti di un evento difficile da ripetere, ineccepibile dal punto di vista logistico e organizzativo, in cui 30 nazioni europee con 637 atleti e 1148 iscrizioni hanno messo in mostra il meglio delle potenzialità e le elevate capacità tecnico agonistiche degli atleti.

La FITAE ha partecipato con una delegazione di 34 atleti ed atlete juniores e seniores, 3 allenatori nazionali, 2 allenatori personali, 2 ufficiali di gara, Master Cendron e M° Berton, e 2 dirigenti, GM Bos e la Sig.ra Tiziana Mimmocchi. Un gruppo coeso che ha interagito bene in tutte le fasi di gara, a partire dagli allenamenti nazionali, poi in trasferta e sui tatami. Un piacere lavorare con questi ragazzi e ragazze, concentrati, seri, educati. Possiamo senz’altro dire che i loro genitori ed i loro istruttori hanno svolto un ottimo lavoro.

Grande tifo a supporto degli Azzurri nell’enorme BT Arena, struttura moderna, spaziosa, perfetta per un europeo. Intenso il lavoro dei nostri arbitri, Master Andrea Cendron, impegnato sempre come Presidente di Giuria, e il M° Enrico Berton, specialista delle gare di tecniche speciali e di potenza.

Il nostro medagliere: 2 ORO, 3 ARGENTO, 4 BRONZO.

  • ORO – FORME A SQUADRA MASCHILE JUNIORES (Vitiello, Lai, Cadelano, Casu, Mascia)
  • ORO – LORENZO MIGLIACCIO – FORME IND. MASCHILE JUNIORES I DAN
  • ARGENTO – VERONICA PLACIDO – FORME IND. FEMMINILE SENIORES IV-VI DAN
  • ARGENTO – ANDREA BONFANTE – FORME IND. MASCHILE SENIORES IV-VI DAN
  • ARGENTO – STEFANO CADELANO – COMBATTIMENTO IND. MASCHILE JUNIORES -56 KG
  • BRONZO – TIMOTHY BOS – COMBATTIMENTO IND. MASCHILE SENIORES -70 KG
  • BRONZO – VALERIA CHECCUCCI – COMBATTIMENTO IND. FEMM. JUNIORES -60 KG
  • BRONZO – ANTONIO CAMMAROTA – FORME IND. MASCHILE SENIORES III DAN
  • BRONZO – STEFANO CADELANO – FORME IND. MASCHILE JUNIORES II DAN

Brilla l’ORO della squadra maschile juniores di forme che inizia battendo la squadra romena, poi i fortissimi norvegesi, in semifinale gli irlandesi ed in finale lo squadrone polacco. Una cavalcata trionfale che ha portato i magnifici cinque, Giovanni Vitiello, Manuel Lai, Stefano Cadelano, Mattia Casu e Filippo Mascia, sul gradino più alto.

E’ poi la volta di Lorenzo Migliaccio superstar che nella gara di forme individuale maschile juniores I dan, categoria di ben 51 atleti, batte tutti e ci regala il secondo ORO della prima giornata.

Ci sta un po’ stretto l’ARGENTO di Veronica Placido nelle forme seniores femm. IV-VI dan. L’atleta sarda esegue tecniche a nostro giudizio ottime ma non convince i giudici e perde in finale. Pur sempre titolo di vicecampionessa Europea, ma un gradino in più le sarebbe andato a pennello.

Nella giornata della gara di forme arriva anche l’ARGENTO di Andrea Bonfante nelle categoria seniores maschile IV-VI dan. Dopo tre anni di assenza per motivi di studio e lavoro, “Bonfi” rientra da protagonista e si prende una grande soddisfazione, cede solo in finale contro il forte atleta ungherese.

Seguono il BRONZO di Antonio Cammarota nelle forme seniores maschile III dan ed il BRONZO di Stefano Cadelano nelle forme juniores maschile II dan, entrambi in categorie molto numerose.

Si prosegue poi con le altre specialità ed è la volta di Valeria Checcucci che conquista da vera leonessa il BRONZO nel combattimento femminile juniores -60 kg, sfiorando per un soffio il gradino più alto. Scende in campo Timothy Bos, campione europeo 2022, che arriva al BRONZO nella categoria seniores -70 kg. Combattimenti di elevata potenza e velocità i suoi che non passano inosservati ed attirano molto pubblico. Cede ai quarti contro l’atleta irlandese che conduce un incontro tatticamente perfetto e va poi a vincere la categoria. Molto apprezzato dai presenti il gesto di sportività di Bos che alza le braccia del suo avversario in segno di onore e riconoscimento del suo valore. Gesto di fair play che ha emozionato pubblico e allenatori.

Stefano Cadelano ci tiene in sospeso fino all’ultimo giorno in cui, durante la serata di gala, combatte per la finale della gara di combattimento maschile juniores -56 kg contro un fortissimo avversario romano, potente e veloce. Cadelano cede dunque in finale e porta a casa un meritatissimo ARGENTO dopo aver battuto Ucraina, Scozia, Polonia e Bosnia Erzegovina.

I risultati sono visionabili su Sportdata

Tutte le categorie erano molto numerose con atleti che ogni volta ci sorprendono per la rapida ascesa del livello tecnico. Nel complesso una buona performance degli Azzurri, tutti hanno dato il massimo, superando le fasi eliminatorie fermandosi però prima dei quarti, a volte hanno incontrato i vincitori della propria categoria, sappiamo bene quanto a volte un pizzico di fortuna possa fare la differenza nei risultati.

Gli allenatori nazionali, Master Ciro Cammarota, Master Orlando Saccomanno e Master Mario De Lucia, a cui si sono uniti Master Christian Oriolani e l’Istr. Daniele Vello come coach personali, hanno creato un ottimo gruppo di lavoro e sono in preparativi per il prossimo Mondiale in Finlandia, dal 4 al 10 settembre p.v., programmando con il D.T.N. GM Bos le date per allenamenti e ritiri. Sarà un’estate “calda” di allenamenti!

Ringraziamo lo sponsor tecnico NI-KKO SPORT che ha vestito ed equipaggiato la nostra squadra e che ci accompagna in ogni avventura con grande affetto e partecipazione.

Complimenti sinceri alla Federazione Romena di Taekwon-Do ITF che ha realizzato un evento di indiscussa qualità, perfetto in ogni dettaglio ed in piena collaborazione con la AETF, federazione europea.

Il 28/04, nel Grand Hotel Napoca si è svolto il congresso della AETF nel quale, oltre alla discussione di materie legali ed amministrative, si è deciso che il prossimo europeo si volgerà nell’aprile 2024 a Lublino, Polonia, e la Federazione della Bosnia Erzegovina ha presentato la candidatura per l’europeo 2025 a Sarajevo.

165° IIC - ASHOD (ISR)<br> RIFLESSIONI E CRONACA<br> 31-3/2-4/2023

165° IIC - ASHOD (ISR)
RIFLESSIONI E CRONACA
31-3/2-4/2023

Riportiamo riflessioni e cronaca inviataci dal M° Daniele Bernardeschi che nei giorni scorsi si è recato in Israele per partecipare al 165° IIC.

Le mie impressioni su questa esperienza in Israele sono senz’altro positive.
Credo che, oltre ad avermi arricchito tecnicamente, mi abbia arricchito soprattutto umanamente.
Grande e fattiva la collaborazione e l’ospitalità dei ragazzi/e cinture nere israeliane che mi hanno aiutato anche negli spostamenti dall’albergo al palazzetto e viceversa (distava circa 4 km).
Ho avuto l’opportunità di stringere amicizia in primis con Master Carlo Martinelli (ex FITAE da anni trasferitosi in Inghilterra ed ora uno dei coach della nazionale inglese), con il quale abbiamo condiviso momenti straordinari sia durante il corso ma anche in Ashdod al di fuori del corso, e poi con Maestri di Cipro, Bulgaria e Grecia con i quali abbiamo scambiato opinioni ed esperienze .
Ambiente e momenti sinceramente molto sereni sia al corso che durante la mia permanenza in Israele.

Il 165 IIC  è cominciato venerdì 31/3/23 ore 9 nella città di Ashdod organizzato da Master Leo Orus Duek e dal Maestro Luis Sajnovetzky. Dopo i saluti di rito ed il giuramento del Taekwond-Do, abbiamo affrontato modalità di riscaldamento con il Master Jedut, sessione molto interessante, mentre le due ore seguenti sono state impiegate da GM Marano  per  fare le  prime 9 forme, una volta a comando e una volta libera da Chon-ji a Choong-Moo.

La quarta ora è stata impiegata da  GM LAN  per lavorare sui combattimenti prestabiliti a tre passi, due passi e un passo.

La quinta e ultima ora del primo giorno di IIC si conclude con la presentazione dell’IAC, International Adapted Course, da parte di Master Leo Oros Duek.

Il secondo giorno di corso, sabato 1/4/23, dopo i saluti di rito inizia con GM Lan che per la prima ora si concentra su tecniche di riscaldamento muscolare e a seguire con le forme per 1 Dan e 2 Dan. Al termine, con Master Jedut abbiamo affrontato le forme per 3 Dan, mentre quelle per 5 e 6 Dan sono state eseguite con GM Marano. 

Dopo la pausa si sono svolti gli esami per i candidati al passaggio di Dan mentre  Master Jedut lavorava con tecniche di combattimento  con tutti gli altri.

Il terzo giorno, domenica 2/4/23, abbiamo effettuato il riscaldamento con Master Lan e a seguire il Presidente GM Paul Weiler ha impartito nozioni sul corpo umano. 

A conclusione, forme  da 4 Dan con GM  Marano e GM LAN e poi consegna diplomi, foto e saluti.

– M° Daniele Bernardeschi

MEETING FORMATIVO INSEGNANTI<BR> CONCLUSO A PADOVA<BR> 1-2/04/2023

MEETING FORMATIVO INSEGNANTI
CONCLUSO A PADOVA
1-2/04/2023

Il meeting di formazione insegnanti del settore bambini che si è tenuto nel weekend 1-2 Aprile ha visto l’attiva partecipazione di sedici corsisti che hanno così completato il percorso formativo proposto, composto da due moduli, nell’ anno sportivo 2022-23.


Gli argomenti trattati hanno spaziato dalla sfera di gestione pratica del gruppo, allo studio dello sviluppo motorio dell’atleta, alla costruzione di una comunicazione efficace, all’analisi delle criticità legate al fenomeno dell’abbandono.
Le lezioni sono state tenute sia da relatori che provengono dall’interno della nostra Federazione che da professionisti esterni esperti che operano quotidianamente nel mondo dello sport e della formazione.


Un ringraziamento a tutti i partecipanti intervenuti sia a completamento del secondo modulo che coloro che hanno preso parte al primo modulo, in totale una trentina.
Un ringraziamento al Consiglio Direttivo ed il nostro DTN GM Bos che hanno creduto e supportato questo progetto, al nostro sponsor Ni-kko Sport e all’amico Silvio Galante che ci ha aperto le porte della palestra Power Gym Club di Padova.


Concludiamo questo percorso formativo in attesa di riproporlo con il prossimo anno sportivo con i moduli base, advance ed expert rivolti a tutti gli insegnanti dei corsi bambini e a tutti i tesserati FITAE-ITF.


Master Andrea Canteri e il Team Settore Bambini