THE ANXUR BATTLE - ALTRA FESTA DEL TAEKWON-DO - TERRACINA (LT) 19/05/2024

THE ANXUR BATTLE - ALTRA FESTA DEL TAEKWON-DO - TERRACINA (LT) 19/05/2024

Si è svolto Domenica 19 Maggio a Terracina, presso il PalaCarucci, il Torneo Open ASI “Anxur Battle” di Taekwon-Do ITF.

L’evento è stato organizzato da Gran Master Carmine Caiazzo IX Dan ITF, Dirigente Nazionale ASI responsabile Nazionale Arti Marziali e D.T. della storica scuola Terracinese la asd Palestra Massimo Caiazzo fondata nel 1967 dall’indimenticabile Alfredo Caiazzo, insieme alla moglie, l’istr. e prof.ssa Catia Savarese, Caren, Chiara e Massimo Caiazzo in veste di coach. Volano dell’organizzazione anche l’ing. Guido Mele che gestito i sorteggi.

L’evento ha visto la partecipazione di 128 atleti (n. 261 iscrizioni nelle specialità di gara), 22 Coach e 14 Arbitri. La gara, patrocinata e calendarizzata Fitae, si è svolta a carattere individuale per le divisioni Bambini, Pre-junior, Junior e Senior, cinture colorate e nere, è stata aperta da GM Carmine Caiazzo e dall’avvocato Maurizio Massatani, primo presidente storico della Fitae.

Autentico spettacolo di elevata caratura tecnica ed agonistica è stato offerto da atleti provenienti dall’Olanda con il forte team della Campionessa Samira El Idrissi, Svizzera, Inghilterra, Albania, ovviamente Italia ed una delegazione dell’Uzbekistan, che ha preso parte al team arbitrale. La asd Pal M. Caiazzo ha schierato dei giovanissimi atleti alle prime esperienze tra cui il nuovo talento emergente Ibrahim Fall Cheick che ha stravinto alla prima esperienza nella sua divisione.

Tutti i risultati sono a disposizione sulla piattaforma Handlesport .

Bellissima la dimostrazione dei due atleti della Nazionale componenti del fortissimo team Crew Fighters di Napoli dei Master Cammarota Cito e Mario De Lucia.

Gli atleti nazionali Antonio Cammarota e Davide Caterino (rispettivamente Vice Campione d’Europa 2024 nel combattimento a squadre e Medaglia di Bronzo ai Mondiali 2023) in una breve ma entusiasmante dimostrazione, guidati dal Master Ciro Cammarota Allenatore della Nazionale, si sono prodotti in una performance che ha esaltato le doti tecniche ed agonistiche di questi due campioni di Napoli tra gli applausi del numeroso pubblico presente.

Notevole inoltre la prestazione del Pre-Junior Britannico Ben Healt che nonostante la giovanissima età ha dimostrato un talento straordinario stravincendo di misura nella sua divisione sia nelle forme che  nei combattimenti.

Questa la classifica delle Società:

  • 1o Crew Fighters – Napoli (Master Cammarota e De Lucia)
  • 2o Extreme Fighters Roma (Master Minotti e Iagher)
  • 3o ASD Team Di Caprio – Napoli (M° Di Caprio)
  • 4o La Fenice Taekwon-Do ITF – Napoli (Maestro De Simone Domenico)
  • 5o Idrissi Gym – Olanda (Maestra Samira El Idrissi)
  • 6o Ari Korean Academy – Genova (Maestro Ari Busha)
  • 7o Aldreshot Club TKD Inghilterra
  • 8° A.S. Euro Gym – Bologna (Master Pastore Giuseppe)
  • 9o ASD Palestra Massimo Caiazzo – Terracina (GM Carmine Caiazzo, Catia Savarese e Massimo Caiazzo)
  • 10o ASD Altero Boxe – Roma (Maestra Simona Manganaro)
  • 11o Traditional Taekwon-Do – Switzerland (Maestra Lucia Castello)
  • 12o Albanian Taekwon-Do ITF Federation

Commenta GM Carmine Caiazzo:

“Sono estremamente soddisfatto della riuscita di quest’evento che ormai è diventata una tappa per il Taekwon-Do ITF a carattere Nazionale ed Internazionale. I partecipanti hanno dimostrato un eccellente livello tecnico ed agonistico che ha offerto uno spettacolo per il numeroso pubblico presente. Come dirigente Nazionale ASI, oggi l’EPS più potente in Italia, non posso che essere soddisfatto dell’esponenziale crescita che il settore Arti Marziali sta vedendo su scala Nazionale. L’evento è stato patrocinato e calendarizzato dalla Fitae, affiliata al settore Arti Marziali ASI, con il piacere di ospitare società provenienti da altre organizzazioni ITF nell’ottica di apertura ed inclusività verso chiunque abbia volontà di costruire e promuovere il TKD, progetto che, come dirigente ASI, è nel mio programma sportivo l’intenzione di aprire un dialogo con tutti i membri e le organizzazioni inerenti il panorama del Taekwon-Do nazionale.

Un doveroso ringraziamento va alle seguenti figure:

L’EPS ASI che ha patrocinato l’evento, il comune di Terracina , rappresentato nel torneo dagli Assessori Alessandra Feudi e Sara Norcia, il presidio medico composto dal Dott. Franco Galasso e la Croce d’Oro Sud Pontino, l’ing. Luca Gallo che ha curato la grafica e lo staff tecnico, Master Stefano Minotti che ha magistralmente condotto la gara e diretto il corpo Arbitrale, la ditta dei F.lli Moreno ed Alessio Carnevale che hanno realizzato gli elementi pubblicitari, il Corpo della Protezione Civile AISA del dott. Porrello ed il Gruppo Comunale Protezione Civile di Carlot Daniele, la a.s. Fitae che ha patrocinato l’evento, il Maestro Mikhail Vorontsov ed il sistema Handlesport, l’equipe arbitrale che ha svolto un lavoro eccellente, l’emittente televisiva Lazio TV, il servizio fotografico di Sanguigni e Di Leta.

Un ringraziamento speciale va alla ditta NI-KKO Sport di Salvatore Rufolo e Giovanni Desiderio, sponsor tecnico Fitae, allo staff operativo che si è speso in un lavoro eccezionale e a tutta la mia Famiglia, mia moglie Catia ed i miei figli, a tutti i supporters che hanno permesso la realizzazione della manifestazione, ai genitori, i tecnici, gli atleti, e tutti coloro che hanno partecipato all’evento”.

GM Carmine Caiazzo

ALLENAMENTO BAMBINI IN LOMBARDIA - BUCCINASCO (MI), 12/05/2024

ALLENAMENTO BAMBINI IN LOMBARDIA - BUCCINASCO (MI), 12/05/2024

A seguito delle giornate del Fitae Camp 2024, e dell’allenamento dedicato ai bambini organizzato per la regione Veneto, abbiamo riproposto lo stesso format anche per la regione Lombardia invitando i piccoli atleti dai 6 agli 11 anni.

Abbiamo avuto il piacere di coinvolgere in queste tre ore di allenamento 23 bambini provenienti dalle ASD di Lombardia e Piemonte, che si sono divertiti e allenati con entusiasmo e partecipazione durante tutto il corso della mattinata.

Le attività proposte hanno spaziato tra giochi formativi, piccole gare, attività tecniche offrendo la possibilità ai ragazzi di confrontarsi tra loro, provare nuovi stimoli e apprendere divertendosi.

Abbiamo dedicato l’ultima ora di lezione ai genitori, coinvolgendo mamme e papà presenti in alcuni esercizi affiancati dai loro piccoli atleti, la partecipazione è stata incredibile, non solo tutti i genitori sono intervenuti, ma anche fratelli e sorelle si sono messi in gioco con grande trasporto cimentandosi in attività tecniche e sportive.

A chiusura dell’evento abbiamo raccolto alcuni pareri di bimbi e adulti, tutti estremamente entusiasti e desiderosi di riprovare nuovamente una giornata simile.

Come responsabili della Commissione Bambini per la regione Lombardia non possiamo far altro che ringraziare tutti i ragazzi, i genitori e il loro entusiasmo e tutti coloro che ci hanno voluto accompagnare in questa domenica mattina di allenamento, in particolare i Maestri Claudio Barbieri e Valentina Fioretti per l’aiuto fornito al successo della lezione.

Maestro Riccardo Viscuso e Maestra Ilaria Segreto

MASTER RUZZA e M° TRONCO NEL CUORE - Campocroce di Mirano, 12/05/2024

MASTER RUZZA e M° TRONCO NEL CUORE - Campocroce di Mirano, 12/05/2024

Domenica 12 maggio, nella palestra di Campocroce di Mirano (VE), si è svolto l’allenamento in ricordo di Master Gilberto Ruzza e del Maestro Piergiorgio Tronco, due amici che troppo presto ci hanno lasciato.

In loro ricordo settanta atleti da cintura bianca a Senior Master si sono allenati guidati da più di una dozzina di insegnanti che si sono resi disponibili nell’insegnamento della preparazione atletica, delle forme e delle tecniche di combattimento sportivo.

Con gradita sorpresa era presente anche il nostro Presidente FITAE Master Rachele Fogli che oltre ad allenarsi con tutto il gruppo ha condiviso un ricordo di Gilberto e Piergiorgio. Una gradita presenza anche quella del Maestro Giuliano Manente che è passato a portare il suo saluto e omaggio in questa giornata.

Abbiamo ricordato i nostri Maestri anche con la presenza delle loro famiglie alle quali è stata consegnata una piccola targa commemorativa, un piccolo segno per non dimenticare queste Persone che sono state accanto a noi per molti anni e che hanno ben dato prova di aver amato, praticato, insegnato e vissuto il Taekwon-Do ed i suoi princìpi.

DOMENICA DA LEONI A TRIVIGNANO - LIONS CUP, 28/04/2024

DOMENICA DA LEONI A TRIVIGNANO - LIONS CUP, 28/04/2024

Una giornata all’insegna del sole e dei sorrisi degli atleti che hanno riscaldato e illuminato il
palazzetto per questa bellissima 13° edizione della LIONS CUP.
In questa gioiosa domenica di fine aprile, 19 società per un totale di 210 atleti si sono affrontati su 4
tatami all’interno dell’attrezzatissimo PalaVega di Trivignano (VE); palazzetto egregiamente allestito dai
genitori e atleti dell’ASD MAD TEAM, organizzatore dell’evento, con, come consuetudine, una postazione
dedicata a caffè e dolci per tutti i partecipanti e per il pubblico.


L’edizione è stata impreziosita dalla presenza di una delegazione del TKD Sardegna Team,
guidata dalla pluricampionessa Maestra Silvia Farigu, giustamente celebrata prima dell’inizio
dell’evento; all’edizione presenti ovviamente la totalità delle società venete e la ASD TKD Rosignano accorso dalla Toscana.

La gara era rivolta agli atleti dai 6 ai 14 anni divisi in 4 categorie nelle specialità di forme individuali ed a squadra e combattimento individuale.


Tutti gli atleti, coach e arbitri hanno dato lustro e linfa a questa edizione portando i piccoli atleti
al raggiungimento di ottimi risultati, all’insegna del rispetto, del sorriso e della cordialità che sempre
contraddistinguono questo evento.
Le competenti pool arbitrali, guidate dal Maestro Leonardo Castellani, componente della
Commissione Arbitrale RNA, hanno garantito il corretto svolgimento dell’evento egregiamente gestito
con categorie e orari dal Maestro Vorontsov presente per la direzione gara, il tutto fino alla premiazione
dei migliori atleti e della miglior società, l’ ASD SDMTEAM PATAVIUM.

Ringraziamenti e complimenti a tutti i partecipanti che hanno mostrato grande impegno e concentrazione.

Le medaglie vanno e vengono, le emozioni e i ricordi rimangono sempre con noi.


SCARICA QUI TUTTI I RISULTATI


EUROS AETF 2024 - SUCCESSO FITAE - LUBLIN (PL), 18-21/04/2024

EUROS AETF 2024 - SUCCESSO FITAE - LUBLIN (PL), 18-21/04/2024

Rientriamo dal Campionato Europeo AETF 2024 (38° edizione Senior, 29° edizione Junior e 1° edizione Pre-Junior) ricchi di vibranti emozioni vissute con, e grazie, alla nostra squadra nazionale che ci ha riempito il cuore, e le orecchie, di incontri eccezionali e tifo trascinante.

L’evento si è svolto a Lublino (Polonia) dal 18 al 21/04/24, presso “The Sports and Entertainment Hall of the Medical University of Lublin”, su 6 quadrati di gara ed uno per le tecniche speciali e prove di potenza. Grazie alla piena operatività arbitrale, e alla minuziosa organizzazione, tutta la gara si è svolta in perfetto orario nelle diverse giornate. Unico appunto la non perfetta pianificazione delle specialità in gara per alcune categorie che si sono trovate ad affrontare in un’unica giornata più prove.

La delegazione Italiana era composta da 49 atleti, 4 allenatori nazionali (i Master Cammarota, Saccomanno, De Lucia ed Oriolani), 5 allenatori personali (i Master Carli e Canteri, i Maestri Picchi e T. Bos, l’Istr. Vello) 1 arbitro (il M° Mirco Pegoraro), dal Presidente Master Fogli e dal DTN GM Wim Bos e Tiziana Mimmocchi, su gentile invito della AETF, ed alcuni supporters. Un gruppo veramente unito che ha dato spettacolo durante tutta la gara, con il quale tutta Europa si è complimentata per l’eccezionale coesione, per la gioia e l’entusiasmo in ogni momento.

Durante il campionato si è svolto il Congresso della AETF cui hanno partecipato il Presidente Fogli con il Consigliere Pegoraro, per la delegazione italiana, e GM Wim Bos al tavolo dei Grand Masters. Salvo imprevisti, il prossimo Campionato Europeo si svolgerà a Sarajevo (Bosnia ed Erzegovina), città che conosciamo bene per l’Europeo del 2019.

Portiamo a casa 17 medaglie, 3 x ORO, 4 x ARGENTO, 10 x BRONZO, che, grazie al lavoro svolto, sono con soddisfazione distribuite nelle varie specialità di gara:

  • ORO – ELENA MAZZANTI – COMBATTIMENTO IND. FEMM JUNIORES -49 KG
  • ORO – GIOVANNI VITIELLO – FORME IND. MASCH. SENIORES I DAN
  • ORO – LEONARDO SIANO – COMBATTIMENTO IND. MASCH. PRE-JUNIORES -65 KG
  • ARGENTO – COMBATTIMENTO TRADIZIONALE (L. PECCHIA, A. BONFANTE)
  • ARGENTO – COMBATTIMENTO A SQUADRE MASCHILE SENIORES (BOS, CAMMAROTA, CAPOLONGO, CASTELNUOVO, PECCHIA, TATTI)
  • ARGENTO – STEFANO CADELANO – COMBATTIMENTO IND. MASCH. JUNIORES -55 KG
  • ARGENTO – CRISTIAN MARIN – FORME I-II DAN
  • BRONZO – MARCO GRAMMATICO – FORME IND. MASC. SENIORES I DAN
  • BRONZO – NICOLA ZANDA – FORME IND. MASCH. SENIORES IV-VI DAN
  • BRONZO – FORME A SQUADRA MASCH. SENIORES (BONFANTE, BOS, PILLONI, VITIELLO, ZANDA, GRAMMATICO)
  • BRONZO – GABRIELE NARDIN – COMBATTIMENTO IND. MASCH. JUNIORES -65 KG
  • BRONZO – STEFANO CADELANO – FORME IND. MASCH. JUNIORES II-III DAN
  • BRONZO – COMBATTIMENTO A SQUADRE MASCHILE PRE-JUNIORES (MARIN, MATRANGA, TURI, PECCHIA L., SIANO, NAPOLI)
  • BRONZO – FORME A SQUADRE MASCHILE PRE-JUNIORES (MARIN, MATRANGA, TURI, PECCHIA L., TALIENTE, NAPOLI)
  • BRONZO – ALESSIO NAPOLI – COMBATTIMENTO IND. MASCH. PRE-JUNIORES -50 KG
  • BRONZO – ANDREA MEZZETTI – COMBATTIMENTO IND. MASCH. PRE-JUNIORES -45 KG
  • BRONZO – TECNICHE SPECIALI A SQUADRE PRE-JUNIORES (MARIN, MATRANGA, TURI, SIANO, NAPOLI, CABONI M.)

Tutti, atleti e allenatori, hanno dato il meglio e messo in evidenza un gruppo che non potremo facilmente dimenticare, composto da atleti provenienti da tutta Italia e da numerose società. Ogni gara è stata degna di nota, ci piace sottolineare le prestazioni che hanno portato gli ori individuali.

Elena Mazzanti, con 20 atlete in categoria nel comb. jun. -49kg, inizia in modo molto determinato e segue perfettamente le indicazioni del coach T. Bos. Batte Norvegia, Bosnia, Ucraina ed in finale l’atleta Irlandese che le aveva bloccato il percorso al Mondiale 2023. Una bella soddisfazione che non vedeva l’ora di prendere! Vola così sul podio più alto e ci regala il primo oro del campionato.

Il secondo oro arriva con l’eccellente prestazione di Leonardo Siano, 15 atleti in categoria comb. pre-jun -65kg, che batte Romania e Croazia ed in finale l’Irlanda con netto punteggio 4-0 in ogni incontro. La sintonia con il coach Picchi dà vita al primo successo internazionale di questo atleta di cui sentiremo parlare a lungo. Esplosivo, fantasioso, potente, un astro nascente.

Eccoci poi alla gara di Forme I dan senior maschile (31 atleti in gara) con i due nostri alfieri Vitiello e Grammatico, entrambi già medagliati a livello internazionale. Grammatico, preciso ed elegante, purtroppo si ferma ai quarti con un 2-3 e il suo avversario polacco va in finale con Vitiello che ha poi la meglio con un secco 5-0. Con il coach Oriolani, Giovanni Vitiello mette sul tatami una grinta e concentrazione impressionanti e fa suonare l’inno per la terza volta.

Le medaglie di argento ci portano a volte il rammarico di non essere state convertite in oro. Ricordiamo la prova dei maestri Bonfante e Pecchia nel Combattimento tradizionale che, per una imperfezione della finale, perdono il metallo più prezioso con la coppia Scozzese plurititolata. Peccato perchè la coreografia era potente ed acrobatica, oro sfiorato ma in ogni caso un’ottima prestazione.

L’argento del combattimento a squadre maschile seniores è stata una cavalcata straordinaria e meriterebbe un capitolo a parte. Con il coach De Lucia, gli atleti Bos, Cammarota, Capolongo, Castelnuovo, Pecchia, Tatti hanno scatenato l’entusiasmo di tutti gli spettatori con prestazioni eccellenti ed entusiasmanti. Il capitano Bos, che ha partecipato solo alle gare di squadra, ha trascinato tutti verso la cavalcata finale che ha visto la vittoria su alcuni giganti del panorama europeo: Polonia, Germania, Ucraina. Arriviamo in finale con l’Irlanda molto, troppo, carichi e con un paio di atleti infortunati. La squadra ce la mette tutta ma gli infortunati pìù “pesanti” mettono in difficoltà il risultato che termina a favore dei sempre impeccabili irlandesi. Gioia incontenibile, cori, soddisfazione immensa di avere battuto avversari blasonati e mostrato a tutti di cosa siamo capaci.

Stefano Cadelano, con 20 atleti in gara, porta a casa il secondo argento europeo nel comb jun -55kg cedendo in finale all’atleta inglese. Non contento, riesce ad ottenere anche un bronzo nella gara di forme jun II-III dan, 20 atleti in gara, perdendo con l’atleta tedesco in semifinale.

Fra i pre-junior l’argento arriva con Cristian Marin nelle forme I-II dan in una categoria con 33 atleti in gara. Seguiamo questo atleta da quando era piccolino. Sempre preciso, concentrato, serissimo. Si ferma solo in finale, con rammarico, per l’oro conquistato dall’atleta polacco. Comunque una prestazione eccellente e degna di encomio.

Una cascata di bronzi, alcuni sofferti per aver sfiorato la semifinale, altri festeggiati per aver raggiunto la soddisfazione di salire sul podio ed avere migliorato le proprie prestazioni, altri sudati e costruiti con lunghi allenamenti e percorrenza di distanze (ci riferiamo alle forme a squadre). Tutti degni di nota e di plauso.

Ci piacerebbe vedere tutti i nostri atleti sul podio, in compenso però abbiamo visto tutti impegnati e seriamente concentrati, vogliosi di scatenare quel tifo che ha trascinato il percorso di alcuni.

Purtroppo, a causa di febbre alta, la prestazione di Agnese Saccon, una delle nostre atlete senior di punta, formista di eccellenza e plurititolata, non è stata all’altezza dello scontro nel primo round con l’atleta che poi ha vinto la categoria III dan. Siamo certi che si rifarà nelle prossime gare e che ci regalerà grandi soddisfazioni come sempre.

Timothy Bos, storico portatore di medaglie, questa volta si è cimentato solo nelle gare a squadre vincendo un argento e un bronzo e, per la prima volta, ha partecipato come coach personale in una gara ufficiale internazionale.

La commozione che scaturisce quando partono le note dell’inno di Mameli ci è stata regalata ben tre volte ma il trofeo più prezioso ed importante che portiamo a casa è il gruppo fantastico che si è creato, amicizie che ci auguriamo possano accompagnare i nostri ragazzi e e le nostre ragazze nel tempo, e le emozioni che ci fanno battere forte il cuore.

Ringraziamo lo sponsor nazionale NI-KKO SPORT che ha fornito abbigliamento e materiale tecnico alla squadra. Sempre vicino e attento ai bisogni dei ragazzi, siamo felici di aver portato in alto anche il suo nome e marchio.

Ringraziamenti anche, e soprattutto, ai genitori che supportano le nostre attività e ci permettono di crescere insieme ai ragazzi e alle ragazze, a tutti i loro maestri ed Istruttori che li hanno formati e sollecitati a partecipare agli allenamenti regionali e alle selezioni, ed infine alla FITAE-ITF che ci apre le porte di questi importanti eventi internazionali.

Forza squadrone, forza FITAE-ITF!

FITAE CAMP<BR> UNA FESTA PER TUTTI<BR> RICCIONE, 05-07/04/2024

FITAE CAMP
UNA FESTA PER TUTTI
RICCIONE, 05-07/04/2024

E’ tornato, dopo un lungo periodo, uno degli eventi più attesi dell’anno sportivo: il FITAE CAMP, dal 5 al 7 aprile a Riccione, un’occasione di allenamento e svago con amici e famiglie in un ambiente vacanziero e perfetto per la convivialità e la condivisione di giornate piene di attività.

Complice un tempo piacevolmente caldo e foriero di aria di vacanze, il week end si è svolto in modo ottimale grazie alla minuziosa organizzazione delle attività proposte alle diverse fasce di età e al luogo cardine, il palazzetto Play Hall di Riccione che, con i suoi spazi ed attrezzature, ha accolto tutti i partecipanti divisi su tre aree di allenamento per un totale di 800 mq di tatami.

I bambini hanno partecipato a divertenti attività propedeutiche per la motricità e l’arte marziale, con i Maestri ed Istruttori che hanno coadiuvato Master Andrea Canteri, responsabile della Commissione Bambini. Attività molto dinamiche e divertenti per i piccoli che hanno partecipato con molto entusiasmo.

L’evento è stato occasione di ritiro per gli Azzurri che hanno potuto così riunirsi e rifinire la preparazione delle squadre che parteciperanno all’Europeo 2024 in Polonia dal 17 al 21/04. Gli allenatori nazionali, i Master Cammarota, Saccomanno, Oriolani e De Lucia, hanno seguito con particolare attenzione i membri della squadra che hanno avuto la possibilità di perfezionare tecniche e strategie e di stringere le relazioni di squadra, specialmente con i membri nominati da poco. Un ringraziamento all’azienda NI-KKO SPORT, sponsor tecnico che fornisce abbigliamento e materiale tecnico alla squadra nazionale.

Presenti anche il M° Picchi e l’Istr. Vello inseriti nel progetto di sviluppare sul territorio il programma dei pre-junior affiancati dall’esperienza degli allenatori della commissione agonisti.

Nella giornata di sabato i più grandi hanno partecipato alle sessioni tecniche del Prof. Luca Martorelli, che ha condotto l’intervento in due fasi ben distinte: la prima rivolta agli istruttori, la seconda in modo specifico agli atleti. Entrambi gli interventi, “Le diverse fasi dell’allenamento” ed “Esercitazioni propedeutiche per rapidità ed elasticità”, sono stati spiegati sia nella teoria che nella pratica attraverso attività specifiche. Per gli atleti gli esercizi sono stati poi inseriti in un contesto di gara a circuito motorio. Le quattro ore a disposizione sono state veramente un momento importante sia per istruttori e insegnanti che per gli atleti grazie anche al divertimento legato all’attività fisica.

Molteplici le attività proposte nel programma e svolte al completo, incluso l’incontro per gli arbitri del R.N.A, particolarmente incentrato sulla gestione delle gare di potenza e tecniche speciali, le attività per i genitori con i bambini, il risveglio muscolare, le sessioni di sparring in cui le cinture colorate hanno avuto la possibilità di allenarsi con alcuni atleti della squadra nazionale.

Il giocoso trofeo “FITAE SENZA FRONTIERE” ha visto la partecipazione di numerose squadre miste di forme (tutte le cinture e tutte le età) che hanno dato grande spettacolo organizzando coreografie di sorprendente livello. La squadra vincitrice ha avuto poi l’onore di aprire la dimostrazione degli Azzurri, che si è tenuta domenica mattina, e di raccogliere applausi entusiasti.

Il Fitae Camp ha anche ospitato la sessione di esami da IV a VIII dan in Commissione Nazionale. Al solito, l’esame a porte aperte ha visto la presenza di numeroso pubblico di amici e colleghi giunti per sostenere gli esaminandi. Due le Commissioni di esame:

 

    • Commissione per esame di VIII dan: GM Wim Bos e GM Carmine Caiazzo

    • Master Andrea Canteri promosso al grado di VIII dan

    • Master Omar Carli promosso al grado di VIII dan

 

    • Commissione per esame da IV a VII dan: Master Fabio Iovane, Master Ciro Cammarota

    • Maestro Giorgio Bonfio, promosso al grado di VI dan

    • Maestro Carlo Macchi, promosso al grado di VI dan

    • Maestro Andrea Di Marco, promosso al grado di V dan

    • Andrea Capone, promosso al grado di IV dan

    • Matteo Cucchelli, promosso al grado di IV dan

Gli esami approfonditi e di alto livello, hanno evidenziato ottime prestazioni che hanno visto la promozione di tutti gli esaminandi.

Un ringraziamento alle famiglie che ci hanno confermato la fiducia, a GM Wim Bos, presente a tutte le sezioni di allenamento, ai Master e Maestri che hanno collaborato alla gestione dei vari gruppi e delle attività, al Presidente Master Rachele Fogli e ai consiglieri che si sono attivati in modo eccellente per il successo di questa manifestazione così aggregante per la nostra realtà.

Un altro fantastico ricordo che rimarrà nei nostri cuori e nella nostra storia Fitae.

7° NI-KKO ROMA OPEN<BR> DI NUOVO GRANDE SUCCESSO<BR> ROMA, 16-17/03/2024

7° NI-KKO ROMA OPEN
DI NUOVO GRANDE SUCCESSO
ROMA, 16-17/03/2024

Anche la 7a edizione del NI-KKO ROMA OPEN ha dato vita ad un fine settimana di Taekwon-Do di alto livello internazionale al Palatorrino di Roma con 583 atleti provenienti da 58 scuole e 15 nazioni: Albania, Bosnia ed Erzegovina, Finlandia, Francia, Georgia, Inghilterra, Slovenia, Svezia, Svizzera, Taiwan, Ucraina, Ungheria, USA e Italia.

Possiamo tranquillamente affermare che questa competizione si inserisce fra i migliori eventi open europei e sicuramente come la più grande di questo genere in Italia.

Nella giornata di sabato la gara per le categorie Juniores, Seniores e Veterani, la domenica per i Bambini e i Cadetti (Pre Juniors). Con il formidabile contributo di 46 arbitri sui 5 quadrati di gara, e la precisa conduzione di gara da parte del M° Mikhail Vorontsov con il sistema Handlesport, da lui stesso sviluppato, la competizione si è svolta nei tempi previsti e senza alcuna interruzione.

Presenti il Presidente FITAE, Master Rachele Fogli, il Vicepresidente Master Fabio Iovane, il Segretario Generale Master Luca Maragoni ed il Consigliere M° Mirco Pegoraro. Abbiamo avuto il piacere di ricevere atleti nazionali ed internazionali plurititolati e personaggi di altissimo livello nel mondo del Taekwon-Do ITF quali Master Tomaz Barada, Master Oleg Solovey, Master John McIlvaney, Master Johan De Silva, Master Lylian Douley, oltre ai nostri allenatori nazionali, i Master Cammarota, Saccomanno, De Lucia e Oriolani, a numerosi Master FITAE ed i nostri atleti Azzurri in preparazione per il Campionato Europeo AETF in Polonia ad aprile.

Abbiamo inoltre iniziato una collaborazione con la compagnia TKD Tekkers che ha filmato alcune azioni e scattato foto che saranno messe a disposizione.

Gradita la visita e la collaborazione con il M° Hellu Hanhikangas (Finlandia), che ha trascorso molti in anni in Fitae durante la sua permanenza in Italia, e l’Avv. Maurizio Massatani, primo presidente Fitae.

La formula di gara in due giorni è stata molto apprezzata, così come la possibilità di combattere in due categorie di peso (solo per Juniores e Seniores) ed anche l’introduzione delle gare a squadre di forme e combattimento. Per la prossima edizione abbiamo in mente delle novità da introdurre nel regolamento di gara.

Il clima è stato gioioso e disteso, i partecipanti felici di essere al centro di un importante evento internazionale e molta l’emozione nell’incontrare amici dopo lungo tempo. I medagliati orgogliosi del risultato raggiunto ed anche della bellissima medaglia raffigurante il Colosseo e la Lupa con i gemelli Romolo e Remo in versione “calciante”.

Tutti i risultati sono pubblicati sulla piattaforma HANDLESPORT.

Classifica OVERALL CLUB CHAMPION (tutte le categorie):

  1. ASD CREW FIGHTERS – ITALIA
  2. SAA – UKRAINE
  3. EXTREMEFIGHTERS – ITALIA

Classifica OVERALL CLUB CHAMPION (Juniores e Seniores)

  1. ASD CREW FIGHTERS -ITALIA
  2. SOLOVEY TEAM – UKRAINE
  3. ASD ADELANTE – ITALIA

Classifica OVERALL CLUB CHAMPION (Bambini e Cadetti)

  1. PHOENIX – UKRAINE
  2. SAA – UKRAINE
  3. EXTREMEFIGHTERS – ITALIA

Un sentito ringraziamento alla ditta NI-KKO SPORT, sponsor della manifestazione, che ci permette di performare al meglio, al personale del Palatorrino in stretta collaborazione con l’organizzazione, e di nuovo a tutti gli arbitri italiani e stranieri, veri protagonisti di tutti gli eventi, che hanno garantito lo svolgimento fluido e corretto della gara e a tutti i Presidenti delle società che hanno deciso di prendere parte al nostro evento.

Vi aspettiamo numerosi per la prossima edizione, sempre nella seconda metà del mese di marzo e sempre con tanto entusiasmo e voglia di condividere la nostra passione.

Taekwon!

GM Wim Bos, Master Stefano Minotti, Master Leandro Iagher, M° Paolo Gentile e Tiziana Mimmocchi

PIOMBINO TRICOLORE<br> 40° CAMPIONATO NAZIONALE<BR> 24-25/02/2024

PIOMBINO TRICOLORE
40° CAMPIONATO NAZIONALE
24-25/02/2024

Un grande Campionato Nazionale per celebrare il 40° anniversario di questo evento che raccoglie, ed accoglie, le società ed i tesserati di tutta Italia. A Piombino (LI), presso il palazzetto Perticale, il 24 e 25 febbraio atleti e coach si sono dati appuntamento sui tatami per sfide appassionanti nelle gare di forme individuali e a squadra, combattimento individuale a squadra e combattimento tradizionale.

L’ottima organizzazione dell’evento è stata curata dalla società piombinese Body Line Lab, in particolare dal Master Daniele Bernardeschi e dai Maestri Raffaele Della Vecchia, Monica Ghizzani e Roberto D’Andrea, in collaborazione con la FITAE-ITF ed il Comune di Piombino. Con piacere abbiamo accolto il Sindaco Francesco Ferrari che, con il Presidente FITAE Master Rachele Fogli, ha aperto la manifestazione piacevolmente colpito dalla presenza di tanti atleti ed accompagnatori. Il tradizionale inno di Mameli è stato cantato dal Coro della Città di Piombino. Presenti all’evento il consiglio direttivo neoeletto al completo, il D.T.N. GM Wim Bos ed il primo presidente FITAE, l’Avv. Maurizio Massatani. L’apertura della manifestazione è stata anche l’occasione per presentare a Master Bernardeschi il diploma ufficiale ITF per la sua recente promozione a VII dan.

La gestione della gara è stata curata dal System Administrator, M° Mikhail Vorontsov, come sempre preciso e puntuale con le registrazioni, i sorteggi e il programma di gara. Tutto sotto controllo con il sistema HandleSport da lui sviluppato.

Nella giornata di sabato si sono svolte le gare delle categorie Juniores e Seniores e, nel gala serale, tutte le finali delle cinture nere sul quadrato centrale per dare risalto alle loro abilità ed elevato livello tecnico. I prestigiosi trofei per MIGLIORE ATLETA sono andati a Samuele Capolongo (ASD Four Kicks) e a Linda Pecchielan (ASD SDMTeam Patavium).

Prezioso e fondamentale il lavoro degli arbitri che si sono alternati sui quadrati permettendo il corretto svolgimento della competizione. Ringraziamo il Maestro Leonardo Castellani per la collaborazione prestata al consiglio direttivo nella coordinazione degli arbitri.

La domenica è stata dedicata alle competizioni dei bambini e dei cadetti (pre-junior) che con grande spirito competitivo, sorrisi e fair play hanno affrontato i tatami nelle gare individuali e a squadra. Grande l’afflusso dei genitori che hanno accompagnato e tifato per le proprie scuole, accolto con calorosi applausi i piccoli atleti sul podio e consolato qualche piccola delusione.

Tutti gli elenchi, i risultati e le classifiche sono al link: https://www.handlesport.com/event/results?id_event=37

Prima di iniziare la gara dei bambini si è svolta una breve esibizione degli atleti della nazionale con esecuzione di forme e sessioni di combattimento prestabilito. Al termine il Presidente Fogli ha consegnato i premi agli atleti e alle atlete che sono saliti sul podio dello scorso Campionato Mondiale 2023 in Finlandia. Un riconoscimento importante per i nostri atleti che investono tanto nella preparazione e nelle trasferte internazionali.

Presente l’azienda NI-KKO SPORT , apprezzato sponsor tecnico della squadra nazionale italiana, con uno stand ricco di nuovi articoli e proposte che hanno riscosso molto successo fra i partecipanti all’evento.

Tirando le somme, un ottimo Campionato Nazionale con tanta voglia di cimentarsi e di stare insieme, di mettere a prova gli allenamenti fatti e fissare nuovi obiettivi. In particolare, gli atleti della squadra nazionale, che si sono allenati insieme il venerdì prima della gara con gli allenatori nazionali, Master Saccomanno, Master Cammarota, Master De Lucia e Master Oriolani, hanno avuto spunti per procedere con la preparazione per il Campionato Europeo 2024, dal 18 al 21 aprile, in Polonia.

Nella giornata di mercoledì 28 febbraio, il Comune di Piombino, nella persona del Sindaco Francesco Ferrara, ha convocato gli organizzatori dell’evento e gli atleti medagliati della ASD Body Line Lab per complimentarsi dello straordinario campionato che ha portato a Piombino tante persone movimentando così in un periodo non turistico. Un riconoscimento al grande lavoro di preparazione svolto dal Master Daniele Bernardeschi e dai Maestri Ghizzani, Della Vecchia e D’Andrea ai quali anche la Fitae riconosce un l’ottimo lavoro e il forte impegno.

Prossimi importanti eventi Fitae in calendario sono la 7a edizione della gara NI-KKO Roma Open International il 16 e 17 marzo, il Fitae Camp a Riccione dal 5 al 7 aprile, la gara The Anxur Battle a Terracina il 19 maggio e l’IIC International Instructor Course in Sardegna dal 20 al 22 settembre p.v. Tante occasioni per condividere i nostri interessi e passioni, per mantenere amicizie consolidate o appena nate, per fare esperienze formative e per continuare un cammino iniziato tanto tempo fa insieme.

LE FOTO DELL’EVENTO SONO STATE SCATTATE DAL FOTOGRAFO EMAUEL SANGUIGNI e sono disponibili sui profili: https://www.facebook.com/taekwondofitae e https://www.facebook.com/EmanuelSanguigni